1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

Progetti di vita Indipendente - Interventi a favore di persone in condizione di disabilità grave


Avviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo - anno 2018
DGR n. 1360/2017  - Interventi a favore di persone in condizione di disabilitÓ grave di cui all'art. 3 comma 3 della Legge n. 104/92.


La Regione Marche, al fine di  garantire il pieno godimento dei diritti umani e delle libertÓ fondamentali da parte delle persone con disabilitÓ in situazione di eguaglianza con gli altri,  ha avviato sin dal 2007,  un processo di sperimentazione di "Piani Personalizzati di Vita Indipendente" rivolti alle persone con disabilitÓ e finalizzati al raggiungimento di una loro  autonomia ed indipendenza individuale, ivi compresa la libertÓ di compiere le proprie scelte.
Attraverso i Piani personalizzati di Vita Indipendente si Ŕ garantito alle persone con disabilitÓ il diritto all'autodeterminazione della propria esistenza e si Ŕ permesso loro di compiere azioni che la disabilitÓ impedirebbe nonostante l'eventuale utilizzo di ausili tecnici. 
La Regione Marche con DGR n. 1360/2017  ha approvato i nuovi criteri di attuazione del progetto regionale per la Vita indipendente per l'anno 2018 in favore delle persone con disabilitÓ grave.

Destinatari che possono fare richiesta 
I destinatari dei Piani personalizzati di Vita Indipendente sono le persone con disabilitÓ in possesso della certificazione di gravitÓ ai sensi dell'art.3, comma 3 della Legge n. 104/92, di etÓ compresa tra i 18 e 65 anni, residenti nella Regione Marche, che manifestano capacitÓ di autodeterminazione e chiara volontÓ di gestire in modo autonomo la propria esistenza e le proprie scelte. 
La richiesta di intervento viene avanzata dalla persona con disabilitÓ o dal tutore, dall'amministratore di sostegno, o da chi la rappresenta, a condizione che permangano le suddette capacitÓ. 

 

ModalitÓ di presentazione delle domande

Persone con disabilitÓ - giÓ beneficiarie del contributo regionale
La domanda di conferma o rinuncia al progetto va presentare alla Regione Marche utilizzando i modelli B/B1 (di seguito allegati) entro il 15 gennaio 2018 e successivamente, trasmettere sempre alla Regione, il Piano personalizzato di Vita Indipendente redatto con UMEA O DSM o dall'Assistente sociale dell' Ente Locale
entro il 28/02/2018.  
Persone con disabilitÓ - nuovi richiedenti 
domanda di ammissione redatta utilizzando il modello di cui agli allegati C/C1 (di seguito allegati) ;Piano personalizzato di Vita Indipendente, redatto d'intesa con l' UMEA o con il DSM , assistente sociale dell' Ente, utilizzando l'allegato D. La domanda e gli allegati dovranno essere indirizzati alla Regione Marche entro il 28 febbraio 2018

 

Normativa regionale

 

Delibera di G.R. n. 1360/2017

Progetti Vita Indipendente: 
DDS modalitÓ e tempi di attuazione criteri 2018