1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

Sindaco


Foto dell'avv. Guido Castelli
Foto dell'avv. Guido Castelli

Alle ascolane e agli ascolani
Un cordiale saluto alle ascolane e agli ascolani e a quanti navigheranno sulle pagine del sito del Comune di Ascoli Piceno, scoprendo una città ricca di storia, tradizioni,
Una città che voglio ringraziare per l'opportunità che mi ha dato.
Spero di essere all'altezza delle sue nobili tradizioni ma, come sindaco di tutti, intendo lavorare con tutti voi per ottenere i migliori risultati.
Credo che nessun traguardo sia possibile se non viene posta la necessaria, massima, attenzione alle istanze della società civile e per questo sarà importantissimo il vostro aiuto.
Non si governa contro ma accanto.
Sono pronto ad ascoltarvi, ad accogliere i vostri suggerimenti, le vostre indicazioni nel supremo interesse della città.
In questa direzione va il rapporto con l'opposizione.
Per educazione, formazione culturale e politica, so quanto sia importante il rispetto delle regole al fine di un armonico vivere civile.
E la gestione di una città tiene conto anche delle idee di tutti.
Da qui assicuro la massima attenzione e soprattutto la massima trasparenza nella gestione della cosa pubblica.
Riprendiamo, quindi, il cammino, brevemente interrotto.
E lo riprendiamo nel segno della continuità con quanto di buono finora fatto dal precedente esecutivo.
Le elettrici e gli elettori hanno voluto darci nuovamente fiducia, riconoscendo la validità del nostro programma.
Un programma attento alle esigenze di una città in costante evoluzione, che chiede servizi sempre più rispondenti alle necessità della comunità.
Il mio predecessore, l'ing. Celani, nei suoi dieci anni di sindacato ha posto in essere tante opere, cambiando volto alla nostra città ma c'è ancora tanto da fare.
Conosciamo le difficoltà ma siamo animati da uno forte spirito di servizio e da grande determinazione.
I temi sul tappeto sono destinati a dare un nuovo, forte, impulso alla nostra città, modificandone gli assetti attuali.
Penso, ad esempio, al Prg, alla riconversione della Sgl Carbon, al Polo universitario.
Molto potrà essere fatto in raccordo con la Provincia, dalla quale, va da se, aspettiamo, finalmente, un più fattivo contributo alla realizzazione delle opere che abbiamo in cantiere.
Ma a tutti chiedo di credere nella politica come strumento per cambiare le cose.
La politica non deve essere gestione del potere, ma strumento per risolvere i problemi dei cittadini.
E' tempo di una politica migliore, che produca di più.
Per Ascoli e gli ascolani

Guido Castelli

 

Per essere ricevuti dal Sindaco telefonare al numero telefonico 0736.298237